Autore: Augusto Faglia

Mi ritengo una persona pragmatica, attenta, razionale ed emotiva in parti eguali; costantemente impegnata a salvaguardarsi da un mondo troppo invasivo. Odio l'ipocrisia, le falsità e temo le persone troppo sicure delle proprie opinioni. Leggo ogni cosa mi capita sottomano e da qualche tempo scrivo racconti in salsa sci-fi e fiabe per bambini. Lavorativamente parlando piuttosto che per una discreta, ma non eccelsa capacità relazionale (vengo spesso definito "spigoloso") preferisco farmi conoscere per le mie competenze multidisciplinari. L'obiettivo primario della mia esistenza è sempre stato quello di arrivare ad un equilibrio fra il mio IO, fin troppo strutturato, ed il mio ES che tende ad eludere ogni tipologia di barriere. Inutile dire che non ci sono ancora riuscito.