Sara Missaglia

Nel mio caso la sindrome da personalità multipla non è una patologia, ma la normale dimensione di chi si divide tra finanza, vino e giornalismo: percorsi di studi e di passione solo apparentemente lontani, che mi hanno nel tempo consentito di trasformare sogni in realtà, e di conoscere persone e luoghi che sono nel mio cuore. Negli studi e nella mia professione fatta di numeri e di rigore ho sviluppato una grande attitudine al problem solving, attraverso un atteggiamento analitico e la predisposizione ad operare per obiettivi anche all'interno di gruppi di lavoro.

In vigna e in cantina ho conosciuto ed imparato ad amare il fascino e la magia della natura, del vento, dei profumi, potenziati all'interno di un calice. Ascoltare e scrivere per lasciare traccia di questo patrimonio sono stati passi immediati. Ogni giorno ricordo a me stessa che il fare e il saper fare sono ingredienti fondamentali per dare valore a ciò che ci circonda.

Nel febbraio 2020 ho pubblicato "Valtellina. In alto i calici", con Paolo Stecca e a cura di Casimiro Maule, edito da Bellavite Editore.

Scroll to top
Close