Notizie

Salta il Vinitaly 2021

Tempo di lettura: 1 min

Il Vinitaly 2021 non si farà: per la più importante fiera enoica d’Italia è appuntamento al 2022. L’ufficialità arriva da Veronafiere, organizzatore dell’evento, che fino all’ultimo ha provato a salvare l’evento in programma dal 20 al 23 giugno. La 54a edizione del Vinitaly si terrà quindi dal 10 al 13 aprile 2022.

Lo slittamento di Vinitaly 2021 era nell’aria già da qualche settimana. Oltre al delicato momento legato all’andamento della pandemia, a spingere per il rinvio è stato anche un buon numero di Consorzi dello Stivale. Nell’ultimo mese si sono fatti sentire, tra gli altri, i produttori toscani e pugliesi.

Il mondo del vino rimarrà comunque sintonizzato sulle frequenze del Vinitaly, nel 2021. Ad ottobre (dal 16 al 18) si terrà a Verona Vinitaly edizione speciale, un evento rigorosamente b2b per ridare smalto alle relazioni commerciali in presenza.

Il Vinitaly 2021 non si farà ma sono confermati per giugno gli appuntamenti “satellite” della più importante fiera enoica d’Italia. L’11 giugno si terrà la Vinitaly Design International Packaging competition, dal 16 al 18 il Vinitaly 5 Stars Wine The book, 19 e 20 giugno ci sarà OperaWine con la presenza di Wine Spectator e le (prestigiose) cantine individuate dalla rivista americana, per finire con la Vinitaly International Academy (21-24 giugno).

LEAVE A RESPONSE

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *