Il vino e i sapori dei Longobardi

Tempo di lettura: 4 min

“Sparse le bionde trecce sull’affannoso petto….”, ve lo ricordate?
Sono i versi che raccontano la morte di Ermengarda nell’Adelchi di Alessandro Manzoni, poema che racconta la vicenda di Ermengarda, principessa longobarda e moglie ripudiata di Carlo Magno. Ebbene se siete bresciani, è probabile che i versi rieccheggini ancora più noti perché a Brescia, anzi a Brixia, c’è il Monastero di San Salvatore dove la povera terminò i suoi giorni.
Figlia di Desiderio re dei Longobardi, dopo il ripudio proprio nel monastero cittadino morì.
Ma Brescia ha i Longobardi nel cuore non solo per la vicenda di Ermengarda e per il monastero oggi parte del Museo di Santa Giulia; la città è uno dei 10 siti legato ai Longobardi in Italia del Patrimonio Mondiale Unesco.
Così, ecco che una delle strade del vino bresciane è la Strada del vino colli dei Longobardi.

Ventennale della Strada dei vini e dei Sapori Colli dei Longobardi

Nel 2021, la Strada del vino colli dei Longobardi festeggia il ventennale e per l’occasione ha pensato di rifarsi il maquillage e strizzare l’occhio alla nuova realtà che è fatta di vino, certo, perché il turismo del vino è senza dubbio un trend importante e tra questi colli ci sono bianchi freschi e profumati e rossi tutti da scoprire, ma di aprirsi anche ai sapori altri: miele, salumi, pane e molo altro. Nasce e si festeggia così La Strada dei vini e dei Sapori colli dei Longobardi.

Poteva esserci momento migliore di questo? Come il giornalista Paolo Massobrio ha detto alla presentazione degli eventi, “non potrebbe esserci momento migliore, perché usciamo da un pesante lockdown che ci ha portato via il 2020 e parte del 2021 e inizieremo proprio a riappropriarci dei luoghi a noi più vicini” e Brescia è vicina e facilmente raggiungibile da tutto il Nord Italia, ma anche dal Centro.

Dal 23 maggio al 12 giugno 2021 non mancheranno gli appuntamenti per gustare e immergersi nelle sensazioni lungo la strada dei sapori, dei vini e anche dei saperi lungo i colli dei Longobardi. Perché non scoprire una Brescia meno stereotipata e più gioviale e godereccia di quella che traspare, di norma, nella narrazione nazionale?

Gli 8 comuni della Strada del Vino e dei Sapori hanno pianificato un calendario in cui concerti di swing, musica classica e pop si affiancano a aperitivi e degustazioni alla scoperta del Botticino e del Montenetto, entrambe da scoprire, perché poco noti persino a Brescia, perché si sa, nemo propheta in patria.

Il calendario degli eventi della Strada dei vini e dei Sapori colli dei Longobardi

Tra i prossimi appuntamenti da non perdere segnaliamo:

Sabato 5/06
12.00 Festival Verde Natura Festival
Villa Grasseni – Flero
Ingresso libero

Domenica 6/06
15.00-19.00 Apertura, visita e degustazione vini cantine Consorzio Montenetto e Botticino
Verifica le cantine che aprono su stradadelvinocollideilongobardi.it

9.30-18.00 Visita guidata in bicicletta a cascine e borghi del Montenetto
Per iscrizioni stradadelvinocollideilongobardi.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to top
Close